Mourinho: “Diego mi mancherà tantissimo, mi chiamava sempre dopo le sconfitte”

Mourinho in lacrime per la scomparsa di Diego: “C’è stato Maradona e c’è stato Diego. Non c’è bisogno di parlare di Maradona perché tutto il mondo lo conosce e nessuno lo dimenticherà mai, però Diego era diverso. Chi gli è stato vicino, i suoi amici, coloro che hanno giocato con lui… sono stati dei privilegiati. Potremo ammirare le sue giocate per sempre, sono sempre lì a disposizione, però Diego ora non c’è più. Era un grande amico e aveva un grande, grande cuore. Mi mancherà tantissimo e mi mancheranno le sue telefonate. Mi telefonava sempre dopo le sconfitte, mai dopo le vittorie, perché è nei momenti difficili che c’era sempre. Quando perdevo, mi diceva sempre: “Mou, non dimenticarti che sei il migliore”. Mi manca”.

Alessio Pizzo

Studente in Comunicazione Digitale, appassionato di calcio, tecnologia e buone letture. Vanta già esperienza giornalistica con 100 *100 Napoli

Translate »