London Calling, il libro che tutti i tifosi dei gunners dovrebbero leggere

Scritto a quattro mani da Luca Manes e Max Troiani con la proficua prefazione del giornalista di Sky Massimo Marianella, grande tifoso dei gunnersi, London Calling edito da Bradipo, è un libro dedicato alla storia dell’Arsenal il club con piu’ tifosi a Londra. Nessuna città al mondo puo’ vantare tanti club professionistici e tanti derby come la City.  Londra è la capitale del calcio. Qui è nato il football, nella capitale inglese sono state codificate le regole del gioco, sono nate la prima federazione nazionale, la prima lega e la prima competizione a squadre.

Non ci si limita a parlare dell’Arsenal, ma vengono sempre fatti riferimenti a fatti storici riguardanti tutto IL calcio inglese che hanno poi ovviamente influenzato anche la storia dei Gunners; Viene infatti anche ricostruita in modo competente ed attento la storia della nascita di vari Club londinesi ed in modo ancor più scrupoloso la nascita dei Gunners con una meticolosa spiegazioni delle varie evoluzioni riguardanti il nome della squadra e del trasferimento dalla zona sud a quella nord di Londra che hanno portato il Club ad essere oggi una squadra gloriosa e piena di fascino.

Per poter amare e tifare veramente una squadra di calcio bisogna prima conoscerne in modo dettagliato e non superficiale la storia, dalla nascita alle evoluzioni, dalle vittorie alle sconfitte, dai giocatori ai manager, e questo libro può essere certamente il mezzo migliore per farlo dato che in esso sono racchiusi tutti questi elementi, scritti, tra l’altro, in modo competente ed appassionato e, cosa da non sottovalutare, in italiano!

Attraverso il racconto degli eventi storici impareremo a conoscere in modo più approfondito molti personaggi importanti nella storia dell’Arsenal e del calcio inglese come manager leggendari e giocatori fantastici, ma anche partite mitiche, rivalità e curiosità che rendono il libro davvero pieno di sorprese ed interessante dalla prima fino all’ultima pagina.

Un libro destinato a piacere a tutti i tifosi dell’Arsenal, ma sicuramente anche a tutti gli appassionati ed agli amanti del football britannico, soprattutto per il fatto che l’autore, Max Troiani, è un grandissimo tifoso dell’Arsenal, chi meglio di lui poteva narrare le vicende del trapasso da Higbury ad Emirates. Sublime poi la prefazione di Massimo Marianella di cui pubblichiamo infra uno stralcio:”C’era uscendo dalla metropolitana a sinistra un pretenzioso cartello. Welcome to Highbury the Home of Football. Pretenzioso certo, ma per me era molto vero. Era tutto quello che avevo sempre sognato. Londra, il calcio inglese, l’Arsenal. Quello per me era il calcio. E non stavo neanche guardando nessuna partita. Il profumo della storia. Il fascino di un mondo allora lontano che oggi la televisione satellitare ha avvicinato…

Translate »