IL RISCATTO PARTENOPEO NEL SEGNO DEL MATADOR

IL RISCATTO PARTENOPEO NEL SEGNO DEL MATADOR src=

La madre degli stupidi è sempre incinta. Il furto accaduto in casa Cavani tre notti fa non può che far riflettere su un gesto ignobile. Va sempre cosi: per una piccola parte di delinquenza viene giudicato tutto un popolo, quello napoletano, rispettoso e pieno di valori. Chissà come l’avrà presa il povero Edi. Meno male che in casa non c’erano la moglie e il piccolo Bautista. Sicuramente resterà shockato, visto che hanno trafugato oggetti preziosi, effetti personali e maglie di altre squadre. Il suo ritorno al goal con la maglia dell’Uruguay è stato reso amaro. Ma Napoli è sempre brava a rimediare. Intanto a Castelvolturno è ripresa la preparazione: Dzemaili è tornato ad allenarsi in gruppo, il Pocho segue una tabella personalizzata e Pandev ha fatto terapia. Oggi ci sarà una doppia seduta. Dall’altra parte, il Parma è carico per una sfida affascinante. Mister Colomba ha motivato i suoi, la loro non sarà una passeggiata. Tutti a disposizione tranne l’intramontabile Crespo che ha effettuato lavoro differenziato. Gli azzurri vogliono tornare alla vittoria in casa dopo il pareggio con la Fiorentina. C’è un tour de force da affrontare.

Translate »