Ed ora prendiamoci la nostra finale!

Il buongiorno ai tifosi azzurri con l’attualità di giornata.

L’Italia pallonara si è risvegliata questa mattina ancora con ancora negli occhi l’impresa della Juventus al Bernabeu ed una qualificazione alla finale di Berlino che dopo l’1-0 di Ronaldo sembrava ormai essere un miraggi. Si parla di Champions League, si parla di grande, grandissimo calcio, quel calcio in cui il Napoli di Rafa Benitez vuol presto ritornare, già dall’anno prossimo, aggiungendoci la chicca della conquista di un trofeo come l’Europa League che manca da lontano 1989. Erano i tempi di Diego e Antonio, era una coppa che valeva quasi quanto la sua sorella maggiore, un passato troppo lontano che gli azzurri questa sera dovranno riavvicinare conquistandosi sul campo del Dnipro la finale di Varsavia. Una finale spianata da un sorteggio (stranamente) favorevole nell’accoppiamento delle semifinali e messa in discussione dai miracoli di Boyko e dalla clamorosa svista della terna norvegese nell’1-1 del San Paolo; ricordi ancora freschi ma che questa sera dovranno esser spazzati via da una prestazione convincente, da un Napoli arrabbiato, feroce nel dimostrare la propria superiorità contro avversari decisamente inferiori sotto ogni punto di vista. La Juventus ha fatto il suo dovere, adesso tocca a noi prenderci la nostra finale!

Translate »