LA RICERCA DELLA FELICITA’

LA RICERCA DELLA FELICITA’ src=

LA ROSA

1 Gianluigi Buffon · Portiere (’78)

2 Marco Motta · Terzino destro (’86)

3 Giorgio Chiellini · Difensore centrale (’84)

4 Felipe Melo (Brasile) · Centrocampista centrale (’83)

5 Mohammed Sissoko (Mali) · Centrocampista centrale (’85)

6 Fabio Grosso · Terzino sinistro (’77)

7 Hasan Salihamidzic (Bosnia) · Terzino/Centrocampista destro/sinistro (’77)

8 Claudio Marchisio · Centrocampista centrale (’86)

9 Vincenzo Iaquinta · Punta (’79)

10 Alessandro Del Piero · Attaccante (’74)

13 Alexander Manninger (Austria) · Portiere (’77)

14 Alberto Aquilani · Centrocampista centrale (’84)

15 Andrea Barzagli · Difensore centrale (’81)

17 Armand Traorè (Francia) · Terzino sinistro (’89)

18 Fabio Quagliarella · Punta (’83)

19 Leonardo Bonucci · Difensore centrale (’87)

20 Luca Toni · Punta (’77)

21 Zdenek Grygera (Rep. Ceca) · Terzino destro/Difensore centrale (’80)

23 Simone Pepe · Ala destra/sinistra (’83)

25 Jorge Martinez (Uruguay) · Ala destra/sinistra (’83)

26 Leandro Rinaudo · Difensore centrale (’83)

27 Milos Krasic (Serbia) · Ala destra/sinistra (’85)

29 Paolo De Ceglie · Terzino/centrocampista sinistro (’86)

30 Marco Storari · Portiere (’77)

32 Alessandro Matri · Punta (’84)

36 Manuel Giandonato · Centrocampista centrale (’91)

39 Vincenzo Camilleri · Difensore centrale (’92)

43 Fredrik Sorensen (Danimarca) · Terzino destro/ Difensore centrale (’91)

L’ALLENATORE

Luigi Del Neri

Nato ad Aquileia (Udine) il 23 agosto 1950

IN SERIE A:  331 partite totali

– 124 vinte

– 98 pareggiate

– 109 perse

CONTRO IL NAPOLI: 7 partite (3 V 1 N 3 P)

CONTRO MAZZARRI: 11 partite (5 V 1 N 5 P)

MODULO TATTICO: 4-4-2

GIOCATORE PIU’ IN FORMA: Fresco di rinnovo, Alessandro Del Piero è uno che la sua zampata riesce sempre a darla. Su rigore, su punizione, su azione, in ogni modo una decina di gol a campionato riesce ancora a garantirli. A segno contro il Chievo e prima ancora una doppietta col Catania, nella dèbacle di Parma era assente. Motivo in più per considerarlo ancora fondamentale e per considerarlo fra i meno peggio in una squadra che ormai ha già toppato tutto il toppabile.

PUNTO FORTE: Contro il Napoli potrebbero essere da non sottovalutare gli affondi sulle fasce degli esterni di centrocampo. Del Neri ha sempre creato più di un grattacapo agli azzurri, qualunque squadra allenasse, con quegli attaccanti aggiunti che spesso andavano a stuzzicare il punto più debole della difesa a tre. A Torino però non è riuscito ad improntare sulla squadra il proprio marchio di fabbrica, anche a causa di un mercato suicida, tanto che l’unico a salvarsi degli esterni juventini è stato Krasic, un’ala pura.

PUNTO DEBOLE: Con niente più in palio, il viaggio del Napoli potrebbe rivelarsi una specie di scampagnata. Entrambe le contendenti non hanno più nulla da chiedere a questo campionato, tutti i 22 giocatori in campo saranno praticamente già in vacanza. Un ulteriore deterrente per una squadra che non ha mai trovato l’assetto giusto questa stagione, finendo per perdere anche i parametri tattici che mister Del Neri è sempre stato un maestro a dare.

MARCATORE MIGLIORE: Matri (19 reti)

SQUALIFICATI: Motta (1 giornata)

INDISPONIBILI: Manninger, Grosso, Rinaudo, Sissoko, Iaquinta, Grygera

Translate »