BENITEZ: "EPISODIO DECISIVO, PRESTAZIONE IMPORTANTE CONTRO UNA DELLE SQUADRE PIU’ FORTI". FERNANDEZ: "RIGORE ASSURDO". PANDEV: "DOBBIAMO ESSERE PIU’ CATTIVI"

Era una partita da dentro o fuori, questa sera al Westfalenstadion di Dortmund, e le squadre non si sono risparmiate. Divertente, veloce e sempre aperto il match vinto dai padroni di casa del Borussia che nonostante le numerose defezioni dimostrano ancora una volta di avere un sistema di gioco al limite della perfezione. I tedeschi approfittano dei troppi errori in possesso palla degli azzurri. Straordinaria la prestazione di Lewandowski, che non segna, ma è protagonista per tutti i 90 minuti, così come Reina che salva più volte la porta dei suoi. Con questo successo il Napoli è con un piede e mezzo fuori dalla Champions League, servirà un miracolo al San Paolo contro l'Arsenal per strappare la qualificazione, vittoria per 3 a 0 per una qualificazione aritmetica.

Rafa Benitez è intervenuto ai microfoni di Sky Sports:"Chiaramente l'episodio ha cambiato tutto. Abbiamo fatto una grande partita, prestazione importante contro una delle squadre più forti d'Europa. Prendere gol così all'inizio non è facile, la squadra ha dimostrato carattere e intensità. Terza sconfitta consecutiva? La squadra ha fatto un'ottima prestazione contro una squadra di grande livello, c'era voglia di vincere, ci siamo un po' scoperti alla fine ma i ragazzi hanno un buonissimo lavoro. Troppe occasioni per il Borussia? Era perché eravamo in svantaggio. Abbiamo fatto tante partite bene, dobbiamo pensare positivo, siamo ancora in crescita e il livello che abbiamo dimostrato oggi ci permette di esssere fiduciosi. Quello manca a questa squadra è palese, loro lavorano con l'allenatore da 6 anni, il carattere oggi c'era e io sono soddisfatto dell'atteggiamento. Squadra troppo offensiva? La mentalità deve essere sempre la stessa, bisogna andare in ogni stadio per vincere. La squadra voleva fare gol e vincere, ovviamente il Borussia è letale nelle ripartenze ed è difficile fronteggiarla. Insigne? E' buono che sia in corso che dal primo minuto faccia bene in campo.

Sokratis Papastathopoulos, difensore del Borussia Dortmund, è intervenuto ai microfoni di Sky Sports:"Il rigore? Non ho visto bene se c’era o no. Siglandolo abbiamo iniziato molto bene, detto ciò credo che abbiamo meritato di vincere questa sera. Abbiamo avuto un calo dopo il gol di Insigne a causa di queste ultime settimane poco felici per noi. Alla fine abbiamo fatto bene e siamo contenti di questo”

Federico Fernandez è intervenuto al termine del match: "Un rigore del genere non ci sta! Dobbiamo riprenderci subito"

Goran Pandev è intervenuto ai microfoni di Sky: "Stasera abbiamo giocato contro una grande squadra e sapevamo fosse difficile, abbiamo fatto una buona partita ma abbiamo preso gol subito su rigore e la partita si è messa male. Dobbiamo guardare avanti e lavorare per fare bene nelle prossime partite. Non so cosa manca a questa squadra, sono arrivati anche giocatori di esperienza. Dobbiamo essere più cattivi e crederci di più. Sicuramente dobbiamo non avere più apprensione nei grandi match e capire che siamo una grande squadra e possiamo giocare ad alti livelli, dobbiamo lavorare".

Dries Mertens al termine del match: "Abbiamo giocato all'altezza del Borussia e abbiamo creato diverse occasioni, è un vero peccato"

Translate »