Approfondimento squalifica Mertens: ecco il perchè di una sola giornata…

Il giudice sportivo ha sanzionato con una sola giornata di squalifica il calciatore del Napoli Dries Mertens. Durante la partita di lunedì sera disputata al San Paolo tra Napoli e Sassuolo, lo stesso calciatore si è reso colpevole di un fallo da tergo che è stato configurato non come condotta violenta ma come grave fallo di gioco, per tale motivo il calciatore è stato squalificato per una sola giornata e non per due. Ecco cosa dice il Codice di Giustizia sportiva a riguardo nell’articolo 19: condotta violenta (o particolarmente violenta) deve essere punita con tre o cinque giornate di squalifica (art. 19, comma 4, lettere b e c), mentre il fallo (o il grave fallo) di gioco, con conseguente espulsione, comporta una (o due, con l’aggravante) giornate di stop. La differenza fra le due infrazioni è l’intenzionalità: nel fallo (anche grave) di gioco, l’azione del giocatore che lo commette è priva della volontà di fare male ed è funzionale al gioco.

Translate »