ANTONIO CARBONE: “VI PARLO DELLA MIA SPLENDIDA AMICIZIA CON NICOLAS AMODIO”

ANTONIO CARBONE: “VI PARLO DELLA MIA SPLENDIDA AMICIZIA CON NICOLAS AMODIO” src=

Nacque tutto cosi, quasi per caso. Antonio Carbone, vicepresidente del “Club Napoli Bellona”, ha esposto con orgoglio alla redazione di PianetaNapoli lo splendido rapporto che si è instaurato con Nicolas Amodio, ex centrocampista del Napoli. “Ricordo che nel primo anno dell’era De Laurentiis, in serie C, durante la partita Sambenedettese-Napoli mi balzò all’occhio il numero 4 della Sambenedettese, un certo Nicolas Amodio. Mediano molto dinamico, lottava su ogni pallone, fece davvero una grande prestazione. Rimasi talmente colpito da quel centrocampista che pensai: e se quel calciatore un giorno vestisse la maglia del Napoli? Di certo avrei l’occasione per conoscerlo! Nella sessione di mercato estiva la società partenopea acquistò Nicolas insieme a Mariano Bogliacino, due dei migliori calciatori della serie C dell’anno prima. Dopo qualche mese si realizzò anche il mio secondo sogno: Amodio rilasciò un’intervista al “Corriere dello Sport” e notai che nell’articolo c’era scritta la sua mail. Ne approfittai e, dopo qualche scambio di messaggi di posta elettronica, riuscimmo ad incontrarci e a diventare grandi amici. Oltre ad essere un grande campione nel calcio lo è anche nella vita, ha fatto felice un ragazzo disabile di Vitulazio regalandogli una maglietta autografata da tutti i calciatori del Napoli. Non scordiamoci del suo sostegno all’Associazione Malati di Diabete, patologia con cui vive da molto tempo. Quando andò via da Napoli mi fece una promessa, ovvero quella di portarmi tutte le magliette delle compagini in cui avrebbe giocato. Fino ad ora l’ha mantenuta, infatti pochi giorni fa ci siamo visti e mi ha consegnato la maglietta della sua squadra attuale, il Penarol. Io da vicepresidente del Club Napoli Bellona gli ho consegnato una targa celebrativa. Saluto con affetto sia lui che la moglie Lucia e un forte abbraccio al piccolo JuanManuel”.

Translate »