Semplici:”Vogliamo dimostrare di essere all’altezza”

Leonardo Semplici, tecnico della Spal,  ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli:”

Domani gara senza interesse, giocherete sereni? “E’ la cosa più bella, arrivare a conquistare la salvezza con tre giornate d’anticipo. Nessuno l’avrebbe mai pensato, siamo contenti e consapevoli di dare il massimo in queste gare e fare più punti. Domani affrontiamo una squadra di valore assoluto, sarà difficile fare risultato ma i ragazzi con le squadre importanti hanno sempre fatto ottime cose. Spero anche domani in una prova eccezionale, se vogliamo fare risultato con questo Napoli servirà una gara eccezionale”.

Credi al decimo posto? “E’ difficile, ma è giusto provarci. Pensiamo gara dopo gara, al Napoli che ha grande qualità in tutti i reparti e sarà una gara difficile davvero”.

Spazio a chi ha giocato meno? “No. Metteremo i migliori undici, poi vedremo se c’è chi avrà bisogno di riposo o meno”.

Come sta Kurtic? “Non sta benissimo, lo valuteremo fino all’ultimo per capire se sarà della gara perché ha questa forte contusione. Schiattarella? Ho già alternative, c’è pure Valoti. Jankovic è rientrato”.

Sulle motivazioni: “Non è facile motivarli, dopo aver tirato tanto in queste settimane per il nostro obietitvo. Non ci siamo mai potuti rilassare, ma la cosa bella è che abbiamo tre partite con squadre importantissime, a partire da domani e c’è voglia di dimostrare di essere all’altezza e non accontentarsi”.

Può toccare a Paloschi che ha giocato meno?“Valutiamo tutto e vediamo domani.’

Translate »