Ricavi Champions League: Il Napoli ha già in tasca 40 milioni di euro

Sul portale economico sportivo calcioefinanza.it, si parla dei ricavi di Juventus e Napoli in questa Champions League, ecco cosa si legge: “Da un punto di vista economico, ad oggi (senza cioè considerare la seconda parte di market pool) le due società hanno incassato una cifra già considerevole: i bianconeri, grazie alla maggiore quota del market pool e alla qualificazione agli ottavi, hanno superato quota 50 milioni di euro, mentre i partenopei sono appena al di sotto dei 40 milioni.

introiti championsNel caso in cui, invece, la squadra di Sarri centrasse gli ottavi (obiettivo per cui basta un pareggio col Benfica), fermandosi nel primo turno ad eliminazione diretta insieme alla stessa Juventus (disputando quindi 8 partite ciascuna su 16 delle italiane), i ricavi per gli azzurri si alzerebbero fino a superare i 70 milioni di euro, mentre i bianconeri sfiorerebbero gli 80 milioni.

introiti champions 2Il tutto senza considerare i ricavi da biglietteria. Per il Napoli, nelle tre gare della fase a gironi, gli incassi dalla vendita dei biglietti è stata complessivamente di 3,6 milioni di euro, di cui però quasi la metà nella sola gara contro il Benfica, all’esordio”. Un bel “gruzzolo” per la società del presidente De Laurentiis, che servirà sicuramente nel mercato di gennaio.

Rosario Verde

Maturita’ classica. Attestato di Intelligence e Spionaggio Industriale conseguito presso L’Iscom, istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione.Giornalista, curatore di rubriche e membro della redazione presso il giornale cittadino “Zapping” di Casandrino. Amante del Latino, si definisce un malato della maglia azzurra. Lettura e scrittura, tecnologie, sport, viaggi sono i suoi hobby nel tempo libero.

Translate »