OLANDA A FATICA MA VOLA AI QUARTI. FAVOLA COSTA RICA

OLANDA 2-1 MESSICO – Gli Orange passano solo nel finale, grazie al rigore di Huntelaar che regala così la qualificazione, seppur sofferta, ai quarti di finale. Il Messico è ben messo in campo: Hector Herrera e Guardado sono onnipresenti e riescono a mettere in difficoltà il centrocampo di Van Gaal. Nella prima frazione di gioco più Messico che Olanda. Ad inizio ripresa Dos Santos firma il vantaggio per i messicani con un tiro da fuori che sorprende il portiere olandese. L’Olanda prova a pareggiare il match e nel finale succede l’incredibile: Sneijder e Huntelaar ribaltano il match portando gli olandesi ai quarti, seppur con qualche affanno.

COSTA RICA 2-1 GRECIA (2-1 dts)- Primo tempo noioso tra Costa Rica e Grecia, con le due squadre bloccate a centrocampo. I centro-americani sembrano emozionati: Ruiz e Campbell non riescono a trovare il guizzo giusto. I greci sono più pericolosi: Salpingidis ci prova da due metri, ma Keylor Navas si supera alla grande. Il primo tempo finisce senza altri particolari occasioni. Nella ripresa arriva il vantaggio degli uomini di Pinto con il piazzato di Ruiz, ben imbeccato da Bolanos. Nel finale, però, arriva il pareggio di Papastathopoulos che fa gioire i tifosi greci. Nei due tempi supplementari le due squadre, stanchissime, non riescono a trovare il gol della vittoria. Ai rigori decisiva la parata del “gatto” Keylor Navas.

Translate »