Mertens vs Mauri : classe da vendere al Tardini

josé mauriI due fantasisti sono i protagonisti del nostro duello.

 

Dopo lo sciagurato quanto immeritato pari interno contro il Dnipro è tempo di rituffarsi in campionato per il Napoli, alla ricerca di quel piazzamento Champions al di là di quello che sarà il risultato in Europa League. Gli azzurri faranno visita al Parma ultimo e già retrocesso, e per il nostro duello abbiamo scelto i due folletti, Dries Mertens e Josè Mauri, diversi per il posizionamento in campo (l’uno è un esterno d’attacco puro, l’altro una mezz’ala) ma accomunati dalla classe che li contraddistingue.

 

 

TECNICA- Mertens : 8.5 – Mauri : 8

Piedi di velluto per il belga, tornato in grandissima condizione in questa seconda parte di stagione; tecnica sopraffina anche per Mauri.

VELOCITA’- Mertens : 8 – Mauri : 7.5

Mertens diventa inarrestabile quando parte palla al piede, leggermente più compassato invece la mezz’ala del Parma.

TIRO- Mertens : 8 – Mauri : 7.5

Grandi conclusioni quelle ammirate in quasi due anni da parte di Mertens, che però in questa stagione non ha dato il contributo realizzativo della prima stagione: si “difende” egregiamente anche Mauri, chiedere a Storari per conferma.

FASE DIFENSIVA- Mertens : 7 – Mauri : 7.5

Pecca principale del folletto partenopeo, molto generoso ma spesso impreciso quando si tratta di rientrare; altra cosa, invece, Mauri, che a dispetto del fisico si fa sentire molto in fase di interdizione.

TOTALE- Mertens : 31.5 – Mauri : 30.5

Il duello lo vince Dries Mertens, ma occhio al suo dirimpettaio : ne sentiremo parlare ancore molto bene.

Translate »