Manolas: “Ottimo ambiente qui, sono pronto a ripagare la fiducia per raggiungere gli obiettivi”

Dal ritiro di Dimaro è intervenuto per l’incontro con i tifosi Kostas Manolas, al quale sono pervenute domande sull’ambiente, la squadra e le prime impressioni lontano da Roma.

Così il centrale greco: “ Su Ancelotti non ci sono parole, prometto che farò di tutto per la squadra e per centrare gli obiettivi di questa stagione. La squadra è molto organizzata e ho trovato un ambiente familiare, tra i primi che ho incontrato c’e stato il capitano Lorenzo.                                Non chiedetemi perché sono andato via da Roma, sono cose mie, ma sappiate che il goal in Champions voglio rifarlo!                                          Se io e Koulibaly siamo la coppia di centrali più forti? Sarà soltanto il campo a dirlo. Ho sempre detto – non pubblicamente – che Kalidou è un giocatore molto forte sia in fase difensiva che di possesso, è un ragazzo umile e lo aspetto.        Arrivare dopo un giocatore di esperienza è importante come Albiol è una cosa seria, ma non ho mai avuto paura di subentrare, anche a Roma arrivai al posto di Benatia, sono sempre pronto a dimostrare quanto valgo. Quando ho giocato contro il Napoli chi mi ha messo più in difficoltà è stato sicuramente Dries all’Olimpico.                                        Sono grato ai tifosi per la loro accoglienza, farò del mio meglio per ripagare la fiducia di chi mi ha scelto, come il mister la sua chiamata mi ha dato stabilità ho scelto da subito di venire qui. E sì darei tutto per vincere un trofeo”.

 

 

Gabriella Rossi

Laurea Triennale in Lettere Moderne conseguita presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, laureanda magistrale Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Mi diverte molto la fotografia, scrivere, andare ai concerti , viaggiare e ovviamente tifare Napoli.

Translate »