Malfitano: “Benitez ha fatto capire alcune cose oggi…”

Il giornalista della Gazzetta dello Sport Mimmo Malfitano ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli: “Personalmente scarterei l’ipotesi secondo la quale le parole dette oggi da Benitez costituiscano un segnale sulla sua voglia di restare; si tratta soltanto di considerazioni di un allenatore che va a parlare di mercato e che commenta l’attivismo del presidente sul mercato, il che ovviamente è un aspetto positivo. In realtà credo siano state intriganti altre sue dichiarazioni, quelle con cui ha parlato della squadra che allena: il tecnico ha affermato che questo è il livello che attualmente compete al Napoli. Quando nel club azzurro vi era un giocatore come Cavani, capace di segnare 35 reti, il Ciuccio è arrivato al secondo posto. Oggi l’allenatore spagnolo è stato più chiaro; del resto lui è un uomo molto intelligente, ma anche molto bravo nel lanciare messaggi, anche se non in maniera diretta, comunque comprensibili. Dunque, è giusto che egli dica che allenando il Valencia ha battuto Real Madrid e Barcellona, e che può pensare a vincere anche qua; ma ciò che ha voluto far capire è che, se Roma e Juventus non sbagliano mai, allora tutto diventa molto più difficile. Credo che i problemi del Napoli siano legati soprattutto a una questione di maturità e anche di qualità: questa è una squadra da terzo posto, e chi rimane a galleggiare tra terzo e quinto posto non ha le potenzialità tali da lottare per il primo. Benitez non ha affermato ciò chiaramente, ma l’ha fatto capire in mille modi“.

Translate »