Genk, Mazzú:”Con il Napoli gara particolare, sarà una festa”

Felice Mazzù, tecnico del Genk, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:“E’ stata una partita un po’ particolare sabato. Abbiamo fatto sessantacinque minuti molto buoni, eravamo sul 3-0. Poi i tifosi si sono resi protagonisti di un lancio di oggetti, siamo stati diciassette minuti fermi per partita sospesa e alla fine abbiamo subito la rimonta. Avevamo la gara in mano, invece l’abbiamo lasciata andare. Il Genk è una squadra giovane. Tanti sono andati via, all’estero, stiamo formando qualcosa di nuovo. Bisogna dimenticare quanto accaduto e concentrarsi sulla partita col Napoli. La qualità del Napoli è evidente, ha vinto contro il Liverpool all’esordio. Sappiamo che è un grande squadra, noi dovremo fare il massimo nella prima partita interna di questa nostra Champions League.Qui sarà una festa per diversi motivi. Il più importante è che qui ci sono tanti italiani, aspettiamo tanti spettatori. Sarà una gara particolare.Sappiamo che il Napoli è una grande squadra con un allenatore che ha vinto tanto. I calciatori sono forti. Abbiamo visto la partita col Brescia, Ancelotti ha fatto diverse rotazioni. Ci sono Mertens e Koulibaly, due dei migliori. Vediamo cosa accadrà.”

Translate »