Gasperini: “Ci abbiam creduto. Non ho mancato di rispetto all’arbitro”

Gian Piero Gasperini, tecnico Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Ci abbiam creduto, abbiam creato tanto. Espulsione? Ormai per è normale…, però non sono uscito dall’area tecnica. È vero che ho protestato perchè mi sembrava punizione. Non ho mancato di rispetto: quando ci sono questi episodi un allenatore non rimane a braccia conserte. Classifica? Sull’Europa fatto bel balzo in avanti, per la Champions siamo tutte lì. Coppa o Champions, cosa mi eccita? Arrivare in Europa per me sarebbe il quarto anno su cinque. Nel pensare comune valgono solo scudetto e coppe, però contano anche i traguardi”

Alessio Pizzo

Studente in Comunicazione Digitale, appassionato di calcio, tecnologia e buone letture. Vanta già esperienza giornalistica con 100 *100 Napoli

Translate »