Ex Inter, Trapattoni: “Benitez uomo d’esperienza. Stavo per finire al Napoli …”

Nel corso di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli è intervenuto in esclusiva Giovanni Trapattoni: “Napoli-Inter? Benitez e Mancini sono due tecnici con tanta esperienza, anche se spesso a una squadra può capitare di perdere pur essendo essa sulle ali dell’entusiasmo. Volendo fare un confronto tra il Mancio e Mazzarri, occorre dire che l’ex allenatore del Napoli è stato sfortunato a Milano: nel calcio possono esserci picchi negativi e positivi, spesso i presidenti devono prendere delle decisioni difficili. Ad ogni modo, a Mancini servono ancora correttivi per migliorare questa Inter. Quanto a Benitez, è un tecnico di grande esperienza, in grado di tirare fuori il meglio dai suoi uomini nonostante qualche stop fisiologico subìto. La piazza napoletana è molto calda; tuttavia occorre sempre fare attenzione agli eccessi, agli entusiasmi e alle delusioni, le quali talvolta possono incidere sulle prestazioni dei giocatori e, quindi, sui risultati. Questa caratteristica riguarda anche altre realtà, ad esempio quelle romane, mentre invece gli ambienti delle squadre del nord sono un po’ più freddi. Io mancato allenatore del Napoli? Sì, mi volevano sia Ferlaino che Fiore; ero lusingato di tutto ciò, il Napoli meritava grandi cose, tuttavia in quel tempo ero in un club vincente come la Juventus e per me era difficile lasciare l’incerto per il certo. Non era questione di stimoli: con la Juventus vincevo, ragion per cui dovetti rinunciare all’ipotesi-Napoli“.

Translate »