EX ARBITRO PAPARESTA: "PROVA TV NON APPLICABILE PER ARONICA"

Gianluca Paparesta, ex arbitro attualmente moviolista per le reti Mediaset, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione “Radio Gol”.

“Prova Tv per Aronica? Molto difficile, la manata di Ibrahimovic è stata quasi contestuale alla risposta del difensore. Se l’assistente ha visto tutto, non ha giudicato la reazione di Aronica valevole di espulsione. A mio parere però, il guardalinee non ha avuto la percezione completa, altrimenti non avrebbe ammonito De Sanctis. Il quarto uomo ha comunicato qualcosa a Rizzoli, e solo dopo questo scambio di battute è stato estratto il cartellino rosso ai danni di Ibrahimovic. Non credo ci sarà la prova televisiva, in quanto adoperata per episodi sfuggiti alla vista dei direttori di gara. La Juventus merita rispetto? Meritano rispetto tutte le squadre. Dossier delle squadre? Evidentemente servono, poichè gli episodi di San Sio hanno detto bene al Napoli. Non capisco le affermazioni di Braschi sulla giusta decisione di annullare il gol di Pandev contro il Cesena, in quanto la direttiva generale è che nel dubbio occorre far prosueguire l’azione”.

(L. P.)

Translate »