Diawara è cresciuto. Ora è il suo turno

Il centrocampista azzurro assicura qualità e quantità nella zona centrale del campo

E’ stata una sorpresa, ma non per tutti. Maurizio Sarri è rimasto folgorato dall’ex centrocampista del Bologna: “Non so se ha personalità o incoscienza. E’ entrato anche in Champions come se giocasse la partitella del giovedì”. Contro il Besiktas Jorginho ha fatto una partita non entusiasmante limitandosi al compitino, ma le cose sono completamente cambiate quando è entrato in campo il guineano. Un caso? Forse sì, ma il giovane centrocampista azzurro garantisce anche forza fisica in mezzo al campo pressando e rincorrendo costantemente gli avversari. E soprattutto in situazioni di svantaggio come è accaduto in Turchia, Diawara è perfetto per recuperare.  Contro la Lazio quasi sicuramente sarà lui in cabina di regia con Jorginho che partirà dalla panchina. Ora è il suo momento.

In situazione di svantaggio il Napoli attacca alzando il baricentro. Dai piedi di DIawara parte l'azione del pareggio di Marek Hamsik
In situazione di svantaggio il Napoli attacca alzando il baricentro. Dai piedi di Diawara parte l’azione del pareggio di Marek Hamsik
Translate »