De Laurentiis:”Pavoletti arriverà a breve, la rosa è molto ampia ma non è stata scoperta e allenata al punto giusto”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha parlato questa mattina ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni:”Mi manca il regalo più importante da fare ai tifosi, ma c’è tempo, il nostro Natale non finisce mai. Ogni evento è Natale.” Su Pavoletti:”Deve fare le visite nei prossimi giorni. Auguriamoci che sia forte, in forma e che possa rendere possibile la complementarità che non ci manca. Di Mertens si parlava come un falso nueve, invece è un vero nueve.” Sui problemi della squadra:”Secondo me il Napoli non ha nessun deficit, ma una rosa molto ampia che secondo me non è stata tutta scoperta e allenata al punto giusto. Servono verifiche sul campo, Sarri è un grandissimo allenatore ma come tutti i toscani è attento e furbo. Molte volte volte c’è la paura di essere esonerati, i tecnici invece devono essere una parte forte della società. Ci sono allenatori che vogliono determinati calciatori e altri che lasciano fare. Noi giochiamo tante gare, di cui anche inutili. Ci sono momenti in cui si è più in forma e altri meno. Ci sono undici cervelli, coniugare fisico e mente, più tecnico e altre persone che preparano una gara in modo perfetto, servirebbe soltanto un computer. I giornalisti, in tal caso, non avrebbero cosa scrivere”.

Translate »