De Guzman:”Fu bellissimo portare la supercoppa italiana a Napoli. Rafa allenatore intelligentissimo”

 

John De Guzman ex azzurro ha concesso una intervista a  calciomercato.it, ecco quanto evidenziato da Pianetanapoli.

Il tuo ricordo più bello, senza dubbio, è la vittoria in Supercoppa.

Sì, contro la Juve, i giganti della Serie A. Nessuno si aspettava che riuscissimo a vincere ma fu un match molto equilibrato. Loro passarono subito in vantaggio, noi riuscimmo a riacciuffarli due volte e trionfammo ai rigori. Si giocò a Doha, non fu semplice: l’ambiente era diverso, ma partimmo con la missione di tornare a casa da campioni e ci riuscimmo. Fu bellissimo portare la coppa a Napoli“.

In panchina c’era Rafa Benitez: che rapporto avevi con lui?

La stagione fu difficile. Io giocai ala sinistra, ma non riuscimmo ad essere costanti come ci si attendeva. In ogni caso, ho apprezzato tanto lavorare con Rafa: è un allenatore tatticamente intelligentissimo e da lui ho appreso molto. Era bello confrontarsi con lui e mi dispiacque vederlo andar via al termine della stagione, quando lo chiamò il Real Madrid”.

Translate »