Benitez: “Ritorno a Napoli? Non tiratemi parole di bocca.”

Rafa Benitez, ex allenatore del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Onda Cero. Il tecnico ha parlato anche della sua esperienza sulla panchina del Napoli:

Ho un grande rapporto con la gente di Napoli, seguo sempre la squadra azzurra.

I tifosi mi chiedono di tornare sulla panchina azzurra? Non tiratemi dalla lingua parole che non voglio dire, non voglio esprimermi in questo momento. 

Duvan Zapata? All’epoca ho parlato con Pellegrino, allenatore all’Estudiantes, era un giovane che doveva crescere e l’ho portato in azzurro”.

Inoltre, Benitez, ha aggiunto: “Non dimentichiamoci che davanti aveva Higuain, Mertens. Lui doveva ancora crescere, ma le sue qualità sono indiscusse. A Napoli ho portato i Koulibaly, Ghoulam, Mertens, gli Albiol, giovani che crescevano al fianco di calciatori di esperienza, come feci con il mio Valencia dove c’erano i vari Canizares, Carboni e tanti altri”.

Francesco Reale

Mi chiamo Francesco Reale, sono nato a Napoli ed ho 22 anni. Mi sono diplomato all’I.S.S Giancarlo Siani di Napoli ed attualmente frequento il terzo anno di università, presso la Federico II di Napoli, alla facoltà di lingue, culture e letterature moderne europee.

Translate »