Atletico Madrid-Napoli, la moviola del match

Termina 2-1 per l’Atletico Madrid, la prima uscita del Napoli in Audi Cup, la moviola del match diretto dal tedesco Benjamin Brand:

PRIMO TEMPO

2′ Intervento di Torres su jorginho, giusta la chiamata dell’arbitro.
Al 7′ Carrasco salta Jorginho che lo mette giù, giusto il fallo per l’Atletico.
10′ Gabi atterra Milik fuori area, fallo ravvisato giustamente dal direttore di gara.
33′ Cross di Ghoulam, Callejon anticipa Savic che lo stende in area, rigore netto per il Napoli.
38′ ancora Savic, intervento in ritardo su Hamsik, giusto il giallo per il difensore serbo.

SECONDO TEMPO

46′ Gabi colpisce in pieno Milik, ma il direttore di gara fa proseguire, e sanziona l’intervento successivo di Allan sul centrocamposta spagnolo.
51′ Filipe Luis in tackle su Allan che gli rifila un pestone nelle parti basse, non proprio involontario.
Al 55′ Ghoulam, incespica sul pallone, e riceve lo stesso trattamento da Carrasco, ancora una volta non sanzionato dall’arbitro.
58′ Carrasco va via sulla destra, Jorginho commette fallo, giusta l’ammonizione da parte di Brand.
Al 62′ Insigne entra in area, viene messo giù da Godin, dal replay è netto il pestone del difensore uruguaiano, negato il secondo rigore al Napoli.
64′ Rog in poco più di un minuto di gioco, si attacca alla maglia di Filipe Luis e rimedia il giallo.
69′ Carrasco, sulla sinistra va via ad Hysaj che commette fallo, Brand ravvisa il fallo, sarebbe stato giusto il giallo per Elseid
83′ Godin colpisce Mertens con un intervento killer, solo ammonito dall’arbitro.
86′ L’arbitro ammonisce Koulibaly, che a gioco fermo atterra Lucas Hernandez, giusto il provvedimento disciplinare.
89′ Altro intervento in ritardo di Godin, questa volta su Ounas, giusto il secondo giallo e la conseguente espulsione, troppa foga per una partita amichevole.

Emanuele Ranzo

Appassionato di calcio, iscritto alla facoltà di giurisprudenza, ex arbitro, ama la lettura, la politica ed il cinema. Alla sua prima esperienza giornalistica

Translate »