Zoff:”Napoli ha piu’ da perdere, Reina piu’ decisivo di Tatarusanu”

Napoli-Fiorentina è anche la sfida tra Reina e Tatarusanu, due portieri che stanno facendo molto bene. Per un commento su questo duello, Violanews.com ha contattato l’ex portiere (e doppio ex di Napoli e Fiorentina) Dino Zoff.
A Napoli si respira il clima del big match.
“Giusto che sia così, sono due squadre che stanno facendo molto bene. Il Napoli è favorito ma ha tutto da perdere, in questi casi chi è in casa deve dare qualcosa di più”.
Entrambe le squadre lotteranno per la Champions o addirittura per lo scudetto?
“Penso sia presto per fare programmi, a ottobre non si decidono le stagioni. Se dopo la sosta internale saranno ancora lì, dovranno essere fatte valutazioni, anche in ottica mercato”.
Si aspettava questa crescita di parte di Sousa?
“Da giocatore ha sempre dimostrato il suo valore, era un vincente e lo è anche adesso”.
E Sarri?
“La sua storia è completamente diversa da quella del portoghese, ma è un uomo pieno di valori. Mi piace il suo modo di interpretare il calcio. All’inizio si è scontrato con una realtà differente da quella di Empoli, ha saputo soffrire e si è rialzato”.
Da ex portiere, un giudizio su Tatarusanu.
“E’ un buon portiere, ma non è decisivo. Decisivo è Buffon, decisivo era Frey. Di certo ha una buona base, potrà migliorare”.
E Reina?
“E’ ad un livello più alto perché ha esperienza internazionale. Lo vedo più pronto rispetto a Tatarusanu, per il momento”.

violanews.com

Translate »