Yebda: “De Laurentiis ha tolto serenità al Napoli. Ghoulam? Infortunato come me”

Hassan Yebda, ex centrocampista di Napoli e Granada, ai microfoni di 1 Station Radio, ha detto la sua in vista del match di questa sera in Europa League tra la formazione andalusa e la squadra partenopea:

“Oggi sono un procuratore in Francia e sto studiando per diventare allenatore. Ho giocato 2 anni e mezzo al Granada dopo essere andato via da Napoli. Quella in azzurro è stata una stagione bellissima per me. Quando sono arrivato ero scettico, non sapevo dove andavo, poi sono rimasto piacevolmente sorpreso. Avevamo una gran bella squadra, con giocatori importanti e abbiamo fatto una stagione importante, riportando la squadra in Champions League dopo 24 anni di assenza. In quella stagione ho conosciuto Lorenzo Insigne, fece il ritiro con noi prima di andare in prestito. Si capiva subito che sarebbe diventato un grande calciatore, ma sono convinto che la sua crescita non sia finita, migliorerà ancora di più. Adesso sta facendo cose importantissime, ma farà ancora meglio soprattutto in nazionale. Napoli? Oggi vanta giocatori importanti come Koulibaly, Mertens e Fabian Ruiz. Questi calciatori, oltre che qualità, hanno molta personalità. Anche Gattuso ha sia qualità che tanto carisma. Tutte queste chiacchiere intorno all’allenatore hanno tolto serenità alla squadra, per questo i risultati sono stati altalenanti”.

Francesco Reale

Mi chiamo Francesco Reale, sono nato a Napoli ed ho 22 anni. Mi sono diplomato all’I.S.S Giancarlo Siani di Napoli ed attualmente frequento il terzo anno di università, presso la Federico II di Napoli, alla facoltà di lingue, culture e letterature moderne europee.

Translate »