VARGAS ALLA TORCERA: "VOGLIO ADATTARMI PRESTO PER CONTRIBUIRE A QUALCHE SUCCESSO DEL NAPOLI"

Eduardo Vargas ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del giornale cileneo "La Tercera". Ecco quanto tradotto da Pianetanapoli.it:

"E 'stato molto complicato. Non conosco la lingua e il tecnico mi ha detto che ho bisogno di adattamento", ha ammesso l'attaccante. Vargas ha rivelato come la potenza fisica della Serie A risulta uno dei problemi da superare se si vuole fare bene in Europa. "Qui il calcio è molto fisico, non si ottiene sollievo. Ci sono avversari molto forti, rispetto a quelli affrontati in Cile", ha detto. "Ci sono molti sudamericani che mi hanno aiutato a capire l'allenatore e la città in generale. Dichiara che sta apprendendo lezioni d'italiano. "Mi mancano i miei amici, entro in comunicazione con loro attraverso l'uso del poc. Non penso al ritorno in Cile. La mia priorità è che devo adattarmi presto alla nuova realtà e maturare il grande successo in Italia". Quando si gioca in Italia o in Spagna è diverso, ognuno riesce ad immaginare, è chiaro che si aprono altre opportunità", ha concluso.

a.f.

Translate »