TUTTO IL MONDO E’ PAESE

Tifosi azzurri, di questi tempi abbiamo parlato spesso di errori arbitrali dovuti a incapacità o possibili disegni gestionali volti a tutelare più le compagini amiche del "palazzo". Certamente, però, non si può negare che il calcio napoletano sia stato anche colpito in serie da situazioni sfortunate che hanno notevolmente creato ostacoli da diffidare.Purtroppo non sono in Italia i direttori di gara riescono a combinar danni. In Europa il danno per una valutazione errata potrebbe costare parecchio anche in proiezione futura, vediamo il perchè:gli azzurri si trovano attualmente al quarto posto in classifica, piena zona Champions League. Un sogno più che un obiettivo e c'è tutta la voglia di rincorrere tale sogno non più irraggiungibile; purtroppo, però, potrebbe arrivare un intoppo che sgretolerebbe la missione azzurra: il ranking Uefa. L'arbitraggio del norvegese Ovrebo in Bayern – Fiorentina potrebbe avere ripercussioni anche sul Napoli; infatti, se il Napoli dovesse chiudere la propria stagione al quarto posto potrebbe non partecipare alla prossima edizione del torneo europeo per eccellenza solo perchè, la possibile eliminazione di Milan e Fiorentina, porterebbe il coefficiente Uefa italiano a perdere la terza posizione attualmente occupata proprio a favore della Germania.Questo potrebbe ridurre la griglia di qualificazione da quattro a tre squadre, un colpo non indifferente anche per il sistema calcio nostrano costretta a perdere una figliastra da mandare in giro per il vecchio continente. Meglio quindi spingere la Fiorentina il più avanti possibile contro tutto e tutti perchè, sappiamo bene, se Collina dovesse accomodarsi in tribuna al fianco di Galliani si griderebbe lo scandalo, ma in Europa la coppia "felice" Rummenigge – Platini fa sicuramente meno scalpore di un fuorigioco di tre metri, alla faccia dei problemi tutti italiani…

Translate »