The Caldo: Salisburgo pericoloso, Napoli cinico

Dopo un inizio super aggressivo del Salisburgo che aveva cominciato a pressare a tutto campo fino a rendersi anche pericoloso in un paio di occasioni, al Napoli sono bastati due lampi per vanificare il coraggio ospite: Milik prima, Fabian e 2-0 all’intervallo. Gli azzurri dimostrano di godere di un ottimo momento di forma atletica: in ripresa Mertens, autore di un assist. Parziale positivo, soddisfacente, certamente non determinante ai fini della qualificazione. Bisognerà giocare ancora un tempo e capire sino a che punto gli austriaci manterranno questo ritmo e se il Napoli vorrà provare a chiudere i conti incrementando ulteriormente il punteggio. Ancelotti ha in panchina la carta Insigne, escluso a sorpresa dall’11 titolare.

Alessio Pizzo

Studente in Comunicazione Digitale, appassionato di calcio, tecnologia e buone letture. Vanta già esperienza giornalistica con 100 *100 Napoli

Translate »