Stellone: “Sarà emozionante ritornare al San Paolo”

Roberto Stellone, allenatore del Frosinone prossimo avversario del Napoli in campionato, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Quando non vengono i risultati è normale che ci sia qualche rimpianto, ma come ho detto ai ragazzi bisogna rimanere a testa alta perchè abbiamo dato tutto ed in alcune situazioni non siamo stati fortunati. Incredibile l’applauso del pubblico di Frosinone dopo la partita contro il Sassuolo, non ho mai vissuto una cosa del genere, non ho mai visto una squadra che retrocede e che viene acclamata in quel modo, i tifosi hanno fatto qualcosa di straordinario. Abbiamo cercato di mettere in campo quelle qualità che ci hanno permesso di vincere, evidentemente questo in Serie A non è bastato. Ci abbiamo provato cercando di giocare sempre, ma siamo riusciti poche volte.

San Paolo? Sarà emozionante riabbracciare i miei vecchi tifosi, tornerò per la prima volta come allenatore. Non ci sarà l’obiettivo dei tre punti ma cercheremo di onorare il match, facendo una bella partita anche per il Napoli, che hanno fatto un campionato fantastico. Higuain? Beh io segnavo un po’ di meno (ride ndr). Speriamo non sia scatenato, lui è un grande campione ed il gioco di Sarri gli ha permesso di calciare tante volte in porta.

In partite determinati è venuta meno anche un pizzico di fortuna che nel calcio non cambia mai. Il mio contratto è in scadenza, si sarebbe rinnovato automaticamente in caso permanenza in serie A. Dopo la gara con il Napoli ci incontreremo con il presidente e valuteremo”.

Translate »