Simoni: “La Juve può solo peggiorare: Napoli, punta allo Scudetto! Da presidente della Cremonese vorrei dire…”

L’ex tecnico del Napoli Gigi Simoni, oggi presidente della Cremonese, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli: “Quest’anno il Napoli non può che puntare allo Scudetto, e lo stesso dicasi per la Roma: azzurri e giallorossi sono i più vicini alla Juventus e, mai come ora, possono creare qualche disagio ai bianconeri e sperare nel titolo. Le dirigenze capitolina e partenopea stanno lavorando bene, il gap con la Signora si sta accorciando e, in vista della prossima stagione, risulterà importante per loro poter contare su un’intelaiatura già collaudata e un gruppo ben coeso. E proprio il Napoli, in particolar modo, potrebbe risultare la squadra più in grado di aspirare alla vittoria finale. Con l’addio Conte la Juve peggiorerà, non tanto per aver preso Allegri, quanto per la difficoltà di riuscire a ripetersi: Conte aveva dato alla sua Juventus un gioco propositivo ed efficace al tempo stesso: la squadra difendeva in 10 e attaccava in 10, è stato l’esempio più lampante di calcio moderno. Dunque, ora come ora questa Juve non può che peggiorare. Da presidente della Cremonese, ho pensato di portare nella nostra rosa qualche giovane del Napoli; il problema è che i giovani azzurri sono molto bravi, dunque vengono trattenuti. Uno come Roberto Insigne non mi dispiacerebbe, anzi“.

Translate »