SABATINI (SKY): "DOMENICA NESSUNO PARTE FAVORITO. PER IL DOPO-LAVEZZI SCOMMETTEREI SU INSIGNE"

Ai microfoni di Si gonfia la rete su Radio CRC è intervenuto il giornalista Sky Sandro Sabatini: "Per questa finale di Coppa Italia non c’è una favorita: credo non sia luogo comune dire che ogni partita secca è priva di qualsiasi previsione. Comunque sia, l’assenza di Chiellini sarà pesante per la squadra di Conte e, oltre a ciò, va aggiunto che la Juventus si è goduta la festa dello scudetto mentre il Napoli ha avuto più tempo per prepararsi. Penso che, se la squadra di Mazzarri riuscirà a mettere in campo tutte le componenti giuste, cioè la carica agonistica, l’organizzazione tattica e quant’altro, assisteremo ad una bella partita. Tutto lascia supporre che quello contro la Juventus sarà l'ultimo match di Lavezzi con la maglia del Napoli, e quindi credo che il Pocho vorrà mettersi in evidenza. Per quel che concerne le altre mosse di mercato, è da tenere sotto controllo la situazione di Cavani, influenzato dalla smania di sentirsi un grande giocatore quale è. Non conosco Insigne di persona, ma mi piace guardarlo e credo sia un calciatore straordinario; Jovetic sarebbe un colpo fantastico, Giovinco pure è un ottimo calciatore, soprattutto quando gioca in casa, tuttavia io stravedo per Insigne e credo sia già pronto per la A. Fossi il Napoli, questa scommessa su di lui la farei. Il futuro di Mazzarri? A fine stagione il tecnico ha sempre un atteggiamento strano: vuole sempre lavorare con un anno di garanzia, ma quest’anno non mi pare che la tendenza sia questa".

V.G.

Translate »