ROMA, CONTESTAZIONI A TRIGORIA

In una Trigoria presidiata dalle forze dell’ordine, ieri è andata in scena una mini-contestazione, di una ventina di tifosi. Come riportano le pagine de ‘Il Messaggero’,  José Angel, Osvaldo e Kjaer sono stati i più insultati. Applausi invece per Marquinho e Simplicio. In questo scenario, Luis Enrique ha cominciato a preparare la sfida contro il Napoli (domani ore 20.45, stadio Olimpico). L’asturiano dovrà rinunciare all’attaccante italoargentino per due turni (dopo la squalifica inflitta dal giudice sportivo). Osvaldo paga così il battibecco reiterato con l’arbitro Brighi e la conseguente espulsione, passibile anche di multa interna e non verrà presentato ricorso. Ma le brutte notizie per Luis Enrique non finiscono qui. Contro i partenopei, il tecnico asturiano dovrà fare a meno anche di De Rossi (fermato per un turno), Lamela (che deve scontare altre due giornate per lo sputo a Lichtsteiner) e quasi sicuramente di Stekelenburg. Il portiere olandese, infatti, è pressoché out per un fastidio tendineo alla spalla sinistra. Intanto se in attacco Bojan dovrebbe far coppia con Borini (e Totti alle loro spalle), in mediana ci sono buone possibilità di rivedere il trio formato da Gago, Simplicio (o Marquinho) e Pjanic. Dubbi in difesa, soprattutto sull’out sinistro dove appare improponibile la conferma di José Angel.

(vin. mug) – Fonte: asromanews.eu

Translate »