Questione stadio: quale strategia intraprenderà la società sugli abbonamenti?

Nel prossimo mese di luglio, il Napoli con molto probabilità annuncerà i prezzi della nuova campagna abbonamenti. Nessuno ne parla, forse perchè a fine giugno i tifosi attendono con ansia il primo vero colpo di mercato dell’estate azzurra. Eppure, la questione è estremamente delicata visto quanto accaduto la scorsa stagione. Per il campionato 2016/2017 il Napoli ha aumentato del 30% il costo degli abbonamenti, rispetto all’ultima stagione di Higuain in azzurro. Un aumento dei prezzi che non ha inciso sul numero degli abbonati ( sempre intorno alle 6000 unità),ma per la stagione che sta per iniziare si prevede un calo vertiginoso delle tessere. Il motivo è semplice: tranne che per il settore curva, in tutti gli altri settori il costo dell’abbonamento ha superato il costo complessivo dei biglietti partita dopo partita. L’esempio emblematico è quello della tribuna Posillipo, dove chi ha comprato il biglietto gara dopo gara per tutti i match di campionato, ha risparmiato all’incirca 500 euro rispetto a chi ad inizio stagione ha acquistato l’abbonamento.

Come si comporteranno quest’anno i tifosi? La domanda è lecita e ad oggi tutto fa pensare ad un numero inferiore di abbonati rispetto allo scorso campionato. Ed il discorso non fa una piega, perchè chi si abbona  meriterebbe un trattamento di favore e non di certo essere penalizzato in maniera cosi importante dal punto di vista economico. Ma la società vuole veramente agevolare gli abbonati? Questa discrepanza di prezzo tra abbonati e chi acquista il biglietto è si è avuta negli scorsi anni,  anche  se nell’ultima annata in maniera ancor più netta. E se De Laurentiis punta ad avere uno stadio con un minor numero di abbonati, in modo da poter vendere il maggior numero di biglietti ogni singola gara? Intanto per capire le intenzioni della società bisognerà aspettare ancora qualche settimana, mentre per vedere la risposta dei tifosi bisognerà attendere tutta l’estate. Di certo non bisognerà sorprendersi se il prossimo anno il Napoli sarà in zona retrocessione come numeri di abbonati allo stadio: è la società che in questi anni ha fatto di tutto per diminuire il numero di abbonati.

Translate »