Pedullà: “Napoli-Roma, perché sia un solo grande show”

Napoli-Roma, perché sia un solo grande show. Di calcio e basta. Di grande calcio, considerato lo spessore dei due organici e la competitività dei due allenatori. Questo è il nostro auspicio, dopo i recenti eventi che hanno acuito le tensioni e avvelenato i rapporti. La rivalità tra le tifoserie c’è sempre stata, adesso ha toccato livelli più alti. Si gioca alle 15, i presupposti per una partita indimenticabile esistono tutti. E a noi interessano solo quelli. Il Napoli non si sente escluso dalla lotta al vertice malgrado un avvio di stagione non all’altezza, in definitiva il distacco di soli sette punti dal tandem di testa autorizza simile speranza. Specie se Callejon, Hamsik e Higuain guidassero ai livelli dell’ultima gara casalinga contro il Verona, mentre a Bergamo nel turno infrasettimanale non sono riusciti a ripetersi. La Roma ha agganciato la Juve in testa, è attesa dalla tremenda trasferta in casa del Bayern dopo il tonfo dell’Olimpico, a maggior ragione avrebbe bisogno di una definitiva iniezione di fiducia. Abbiamo voglia di parlare solo di calcio e magari di commentare uno spettacolo indimenticabile: speriamo che il nostro desiderio venga esaudito.

(alfredopedulla.com)

Translate »