Pedullà: “Gabbadini-Napoli nel vivo: non era un affare difficile…”

Ne hanno parlato poco prima di fine novembre, definendolo un affare difficile. E poi, dopo Samp-Napoli avevano anche aggiunto che De Laurentiis non avrebbe investito tanti soldi, era la sera del posticipo. Il giorno dopo vi abbiamo raccontato, in assoluta esclusiva, la proposta del Napoli e il placet della Juve. Perché quando si tratta di calcio mercato ci sono i momenti dei nomi da regalare in pasto e poi quelli svolta degli accordi, un po’ a sorpresa com’è accaduto martedì. Altrimenti si potrebbe sempre dire che l’obiettivo è Shaqiri, poi ti accorgi che magari ne parli per due o tre mesi e Shaqiri non arriva. Gabbiadini era un obiettivo del Napoli da diverse sessioni di mercato, poi è arrivato il momento del sì tra i club (martedì), quella una svolta assoluta. L’unica. Aspettando gli ultimi passaggi, per esempio quelli delle prossime ora tra Silvio Pagliari, agente di Gabbiadini, e il Napoli. Perché il famoso “affare difficile”, chissà perché “difficile”, possa andare definitivamente in porto.

(alfredopedulla.com)

Translate »