PALLAVICINO: "A PANDEV SERVIVA UN PROGETTO COME QUELLO AZZURRO PER RITORNARE ALLA CONDIZIONE IDEALE E ACQUISIRE TANTA FIDUCIA"

Carlo Pallavicino, agente di Goran Pandev, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di "Si gonfia la rete" su Radio Crc. Ecco quanto evidenziato da Pianetanapoli: "Il Napoli ha la maturità della grande squadra, questo processo di crescita costante passa attraverso l'esperienza fatta in Champions'. Alcuni movimenti sono rodati alla perfezione, ma bisogna concludere meglio quando c'è da mettere in cassaforte il risultato. Il Napoli come squadra brilla ugualmente anche quando ci sono giocatori non ancora nella condizione ideale. Una curiosità che mi riguarda è che quando mi chiedono secondo me quale sarà la squadra a vincere lo scudetto, rispondo sempre il Napoli. Non concepisco un Napoli votato all'attacco con la presenza dei quattro tenori, Pandev ha molto più spazio rispetto alla scorsa stagione perchè Mazzarri gli preferiva Lavezzi. La continuità del Napoli va avanti nonostante la partenza di Lavezzi, ciò ha permesso alla società di riscattare Pandev e l'operazione si è rivelata importante come la scelta di puntare su Insigne del quale Micheli mi parlava molto bene in estate. Il Napoli ha le idee chiare e sa quello che vuole. Credo che attualmente qualunque giocatore sia felice e soddisfatto di giocare con la maglia azzurra. La società di De Laurentiis programma ogni anno il suo futuro, a differenza di altre squadre che sono state costrette a cedere pedine importanti. A Pandev serviva una piazza e un progetto come quello partenopeo per acquisire fiducia e autostima".

Antonino Fiorino

Translate »