Napoli, l’ex Iezzo: “Anche quando giocavo c’erano confronti con ADL”

L’ex portiere del Napoli, Gennaro Iezzo, ha parlato a Marte Sport Live dei temi di giornata con l’incontro a Castel Volturno tra squadra e presidente:

“La presenza di De Laurentiis? E’ successo diverse volte anche quando c’ero io. Ci siamo confrontati quando le cose non andavano bene. Fortunatamente i risultati sono stati sempre molto positivi. Il presidente sa sempre trovare le parole giuste e io mi auguro si arrivi ad una soluzione per trovare serenità. E’ fondamentale per agguantare qualche obiettivo. Non serve lo scontro, altrimenti il conto lo pagheranno tutti, dai giocatori alla società. Io sono stato capitano del Napoli perché Montervino non sempre giocava, poi decidemmo insieme di consegnare la fascia a Paolo Cannavaro che poi l’ha sempre onorata. Insigne? E’ napoletano, è giusto che la porti lui, ma probabilmente gli consiglierei di affiancargli un elemento di esperienza per migliorare i suoi comportamenti. Lavezzi? Mi spiace che finisca l’avventura del Pocho. E’ un ragazzo dal cuore grande, è un argentino-napoletano”.

 

 

Francesco Reale

Mi chiamo Francesco Reale, sono nato a Napoli ed ho 22 anni. Mi sono diplomato all’I.S.S Giancarlo Siani di Napoli ed attualmente frequento il terzo anno di università, presso la Federico II di Napoli, alla facoltà di lingue, culture e letterature moderne europee.

Translate »