MORTE MOROSINI: LO SGOMENTO DEI GIOCATORI PARTENOPEI E DI MAZZARRI

Il Napoli ha appreso della morte di Piermario Morosini al momento di imbarcarsi sull'aereo per Lecce. Una volta giunta la tragica notizia, i calciatori azzurri e lo stesso Walter Mazzarri sono rimasti increduli e scioccati, soprattutto coloro che hanno avuto la possibilità di giocare insieme allo sfortunato centrocampista, come Morgan De SanctisGokhan Inler e Roberto Colombo; così il numero uno partenopeo: "Se ne va un ragazzo semplice, umile e sempre molto disponibile. E' una notizia che sconvolge tutti. Siamo vicini alla famiglia per questo tremendo dolore"; le parole dello svizzzero: "Piermario era un ragazzo garbato, dai modi gentili ed un professionista serio. Sono sgomento, è tutto assurdo"; le sensazioni del terzo portiere: "Sono senza parole, ci ho giocato insieme ed era un ragazzo splendido e serio. E' una tragedia che mi lascia sconvolto"; così invece Mazzarri: "E' una tragedia che ci ha scossi tutti quanti. Giusto fermare i campionati nella memoria di un ragazzo che ha onorato il calcio".

V.G. (sscnapoli.it)

Translate »