Montefusco: “Napoli squadra ritrovata”

Vincenzo Montefusco in vista del match di stasera ha dichiarato: “Il Napoli potrebbe chiudere la pratica per dedicarsi di più al campionato. E’ una squadra ritrovata, stasera non dovrebbe essere difficilissima. Meno di dieci mila spettatori? Ogni tre giorni si gioca, i biglietti costano, i napoletani non hanno tutti questi soldi e non è una partita tanto importante… Serve per eliminare gli altri, ma non è al livello delle altre sfide di spessore degli ultimi tempi”.
Sembra che l’Italia snobbi però l’Europa League.
“E’ l’Italia che ha problemi e dunque anche per chi va allo stadio. Si fanno delle scelte, oggi, diventa un problema, è un discorso economico. Non è una partita importantissima, il Napoli stasera supererà il turno”.
Che ne pensa di Koulibaly?
“E’ un calciatore che ho seguito negli anni. Ora mi sembra che entri sempre con troppa caparbietà: in area non riesce ad avere concretezza, magari, rischia il fallo per la sua irruenza ma se Benitez plasmerà questo, ha tutto per diventare un grande giocatore. E’ alto ma rapido, è forte in progressione, l’unico difetto è che di testa non è bravissimo”

Translate »