Montefusco: “Benitez ha imparato a difendersi. Sostituto di Insigne? Avrei un nome…”

L’ex centrocampista e allenatore del Napoli Vincenzo Montefusco ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio CRC: “Nessuno può insidiare il Napoli in ottica-terzo posto; inoltre il mercato di gennaio costuituirebbe un’occasione storica per portarsi al livello di Juventus e Roma, anche se a tal proposito bisognerebbe capire se De Laurentiis voglia davvero vincere qualcosa di importante. Solo adesso che Insigne si è fatto male si sono resi tutti conto del suo valore: quella del frattese è la classica storia di tutti i napoletani che giocano nel Napoli. Credo che Benitez abbia capito che in Italia talvolta occorre anche proteggere la squadra; emblematico, in tal senso, il cambio Henrique-Higuain di domenica a Firenze. Con la perdita di Insigne, adesso il Napoli ha solo due esterni, dunque servono due rinforzi sul mercato in quella zona del campo: un esterno uno più esplosivo e uno più tattico. Fossi il Napoli, prenderei Muniain dell’Atletico Bilbao, sia perché gli azzurri già non potevano contare su un’alternativa a Callejon, sia perché De Guzman sulla fascia è uno scempio. Sarebbe fondamentale anche il recupero di Hamsik per provare ad insidiare Juventus e Roma

Translate »