MARCELLO LIPPI: "UN FUTURO AL NAPOLI? A 64 ANNI, SONO PRONTO A TUTTO!"

L’ex c.t. della Nazionale Campione del Mondo Marcello Lippi ha parlato durante la trasmissione “Radio Gol”, in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli:“Napoli? Bisogna guardare il lato positivo: la scorsa stagione è stata eccezzionale, in quanto gli azzurri hanno lottato fino alla fine per lo scudetto, ma ciò non vuol dire che quest’anno si doveva obbligatoriamente vincerlo…Ho incontrato a Glasgow Vilas Boas, il quale teme molto i partenopei per il turno di Champions, il che deve essere un orgoglio. 
La crescita prevede anche queste annate: i ragazzi di Mazzarri crescereanno dal punto di vista dell’esperienza internazionale. Esperienza dei singoli? Non può equivalere a quella collettiva…Difficoltà contro le piccole squadre? Anche la mia Juventus ha avuto anni in cui non riusciva a fare sempre risultato contro le compagini minori, non lamentatevi di questo Napoli! Mazzarri? Sono un estimatore sia del tecnico che della società, forse si è sbagliato nelle fase iniziali quando si è detto che l’obiettivo primario era la Champions: per vincere qualcosa bisogna puntare a vincere tutte le gare di ogni manifestazione. Questione stadi? In questi ultimi giorni abbiamo avuto la dimostrazione di quanto dobbiamo lavorare ancora in Italia…Pronto ad un futuro a Napoli? A 64 anni sono oramai pronto a tutto…”.

(L. P.)

Translate »