L’unico a lottare!

Nella sfida di ritorno dei sedicesimi di Europa League tra Napoli e Granada, finita con il punteggio di 2-1, il migliore in campo è stato Piotr Zielinski.
Il centrocampista polacco segna al minuto 3 su un bel contropiede concluso da lui stesso, prima destro e poi sinistro che spiazza Silva. Nonostante il non brillante momento della sua squadra lui è l’unico che trascina con i suoi strappi a metà campo. Numerosi sono i tiri che indirizza verso la porta avversaria, ma numerose sono anche le parate del portiere avversario e i rimpalli fortunati che vincono gli spagnoli. Ripartire però è un verbo che troppo spesso ha dovuto sentirsi dire questa squadra e forse se tutti avessero avuto il carattere di Zielinski almeno per stasera il risultato sarebbe stato diverso. Per gli altri suoi compagni i commenti sono quanto mai negativi e troppo brutti per essere veri.

Francesco Reale

Mi chiamo Francesco Reale, sono nato a Napoli ed ho 22 anni. Mi sono diplomato all’I.S.S Giancarlo Siani di Napoli ed attualmente frequento il terzo anno di università, presso la Federico II di Napoli, alla facoltà di lingue, culture e letterature moderne europee.

Translate »