Jorginho: “Devo segnare di più, è un mio grande limite. Reina importante per lo spogliatoio”

Le dichiarazioni di Jorginho nell’incontro con i tifosi a Dimaro:

“Reina uomo spogliatoio? Credo proprio di sì, è un punto molto importante dello spogliatoio. Pepe continua ad essere quello che è sempre stato per noi. Manca il gol? E’ un mio grande limite, sto cercando di migliorare. Quest’anno, speriamo di farne almeno uno (ride, ndr). Quanto mi sento napoletano? Da 1 a 100, 100! La parola che uso di più, in napoletano, è ‘maronn’: ho imparato un pò da Insigne, dai fisioterapisti, dai magazzinieri. Cosa ruberei a Diawara? Niente, siamo diversi. A lui servirebbero i miei punti forti e a me i suoi. Scudetto? La pressione della piazza deve farci bene: ci dà motivazioni.  Preliminare Champions? Stiamo facendo un lavoro specifico per arrivare pronti a quell’appuntamento: il preparatore ha cambiato qualcosa nella preparazione qui a Dimaro”

Alessio Pizzo

Studente in Comunicazione Digitale, appassionato di calcio, tecnologia e buone letture. Vanta già esperienza giornalistica con 100 *100 Napoli

Translate »