INTER IMBATTUTA DA UN ANNO E MEZZO IN TRASFERTA.MANDORLINI E’ ANCORA ALLA RICERCA DELLA SUA PRIMA VITTORIA IN SERIE A

La sesta giornata del campionato di serie A è stata teatro del big-match Roma-Inter, una di quelle partite che varrebbe un'intera stagione, se fosse stata disputata fra qualche mese. Ha vinto l'Inter, ma questo lo sappiamo già. Quello che non sapevamo ancora è che l'Inter espugnando l'Olimpico ha mantenuto inviolato un trend positivo, quello delle trasferte senza sconfitta, che dura da un anno e mezzo: ben 23 le gare esterne da imbattuta. La Roma ha preso quattro gol, e questa invece è una novità: i giallorossi non subivano un simile numero di reti dal maggio 2006, quando con il Chievo finì 4-4.

La vera sorpresa della domenica riguarda il Milan, che prosegue nella sua minicrisi impattando al San Siro contro il modesto Catania. Sono cinque partite che Ancelotti non vince; era il 2001/02 quando si è verificata l'ultima striscia negativa così lunga. Anche il risultato del San Paolo ha del sorprendente, poichè il Napoli era in serie positiva dalla prima giornata, e non subiva gol da ben 410 minuti. Nonostante tutto però la difesa partenopea resta ancora la migliore del massimo campionato,  insieme alla capolista Inter, con soli 4 gol subiti. In casa gli azzurri contano 2 vittorie e 2 sconfitte, mentre in trasferta sono ancora imbattuti. Il rigore di Domizzi è stato uno dei 5 assegnati in giornata, tutti realizzati. Kakà, Ibrahimovic, Foggia e Vannucchi gli altri quattro goleador dal dischetto.

Pareggio esterno per la Lazio, che non vince fuori casa da ben 6 mesi. Tre punti in meno nel raffronto con lo scorso anno rispetto ai biancocelesti, le squadre messe peggio nel confronto con la scorsa stagione sono il Livorno, che ha racimolato ben 9 punti in meno, e il Siena, al cui appello ne mancano invece solo 8. Il tecnico dei senesi, Mandorlini, è invece proprietario di un curioso record: 20 partite in serie A, neanche una vittoria. Le prime 14 furono alla guida dell'Atalanta, dove poi fu esonerato con all'attivo 10 punti frutto di 10 pareggi. Chi invece gongola è Di Carlo; il suo Parma un anno fa giaceva mestamente sul fondo della classifica con un punto, mentre ora ne ha 6. Ad onor del vero il mister gialloblu può fregiarsi solo del lato positivo della statistica. Nello scorso campionato, infatti, allenava il Mantova.

Prima sconfitta per l'Atalanta, dopo 2 vittorie e 3 pareggi. Primo successo in casa per la Sampdoria, che torna alla vittoria dopo 4 turni. Primo gol stagionale per Cassano (46° in Serie A). Anche il Cagliari vince la sua prima partita al Sant'Elia del 2007/08. Era da maggio che i rossoblu non accontentavano il proprio pubblico. L'Empoli mette a segno la sua prima vittoria in campionato, battendo 3-1 il Palermo che invece subisce la prima sconfitta esterna.

chiusura col derby, come da copione. La Juve ora ne ha vinte 88, contro le 74 del Torino. Novellino da par suo non è più "Mister X", anche se non ne sarà così contento. Ai quattro pareggi consecutivi sono infatti seguite due sconfitte in una settimana, contro Parma e Juventus. Gol numero 102 per Trezeguet.

 

Translate »