Guida alla scommessa della 9a giornata

La nona giornata sarà molto spezzettata, saranno ben tre le partite che si giocheranno di sabato, e solamente tre le gare la domenica alle 15, confermandosi sempre più campionato spezzatino. Il big match di giornata è senza dubbio Fiorentina-Roma, valida per un comando solitario al primato. Per Inter,Lazio,Milan,Juve e Napoli c’è l’obbligo di vincere per non perdere distanza dalle primissime posizioni.

 

La 9^ giornata del campionato di Serie A, si apre con un inconsueto Empoli-Genoa di sabato alle ore 15. Segue alle 18 il derby della salvezza tra Carpi e Bologna, si preannuncia una gara molto infuocata perché sono i fanalini di coda, e per chi perde sarà crisi profonda. Chiude il sabato di anticipi un interessante Palermo-Inter. Il lunch match della domenica si gioca al Ferraris tra Sampdoria e Verona, dove i doriani cercheranno di rialzare la testa dopo la scoppola ciociara. Alle ore 15 la Juve in cerca di risultati positivi ospita la sorprendente Atalanta di Edy Reja. Il Sassuolo va a fare visita all’incerottato Milan affamato di punti, per Mihajlovic se non è l’ultima spiaggia poco ci manca, Berlusconi sta esaurendo la pazienza, e occhio a Berardi che quando vede rossonero si trasforma. Chiude i match delle 15 Udinese-Frosinone, la squadra di Colantuono è alla ricerca della prima vittoria casalinga. Il tempo di bere un caffè ed è di nuovo palla al centro. Alle ore 18 due match molto caldi. Fiorentina-Roma promette fuoco e fiamme, la squadra di Paulo Sousa cerca riscatto dopo il passo falso in Europa League. La Roma se vuole seriamente puntate allo scudetto non può permettersi passi falsi. L’altro match è Lazio-Torino, Pioli intende rialzare la testa in campionato dopo l’ennesima sconfitta in trasferta, nel mezzo, un’importante successo in Europa League. Il Torino che sta marciando ad alti ritmi di certo vuole continuare la striscia positiva. Chiude la nona giornata Chievo-Napoli alle ore 20:45. Il bentegodi non rievoca pensieri piacevolissimi ai tifosi azzurri, ma per il Napoli è la prova del nove.

Pronostici Serie A della 9^ giornata

Palermo-Inter – La banda guidata da Mancini non può permettersi brutte figure dopo gli ultimi risultati non proprio eclatanti, ma al Barbera non è facile per nessuno, diamo comunque maggiore fiducia all’Inter. Pronostico x2

Sampdoria-Verona – Dopo la pessima figura di Frosinone, la Sampdoria cerca immediato riscatto tra le mura amiche contro i gemellati Veronesi. Zenga avrà senza dubbio caricato i suoi per tornare al successo, ma visto la scombussolata situazione societaria non ci sentiamo di dare piena fiducia alla Doria. Pronostico 1x

Juventus-Atalanta – L’imperativo in casa bianconera si chiama vittoria. Non sono ammessi più scivoloni, soprattutto allo Stadium, fortino degli ultimi anni. Bisogna vincere e convincere. Pronostico 1handicap (0-1)

Milan-Sassuolo – Mihajlovic è con l’acqua alla gola, deve obbligatoriamente vincere per scacciare i fantasmi dell’esonero. Dall’altra parte della medaglia c’è il sorprendente Sassuolo che è a soli 3 punti dalla vetta, e da quando è nella massima serie è la bestia nera del Milan. In ogni caso ci affidiamo alla voglia di rivalsa rossonera e il vantaggio di giocare in casa. Pronostico 1+over1.5 o goal

Udinese-Frosinone – In casa friulana non si respira aria buona, Colantuono è ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga. Il Frosinone arriva da un’importante vittoria, ma in trasferta le diamo poche chance. Pronostico 1+under4.5

Fiorentina-Roma – Si affrontano le prime due della classe, gara che si preannuncia molto combattuta. La Roma per confermarsi la favorita al titolo non può perdere. Pronostico x2+over1.5

Chievo-Napoli – La squadra di Sarri è un treno in corsa, e il prossimo avversario sui binari è il Chievo. Dopo le ultime prestazioni non immaginiamo neanche una debacle azzurra. Ma contro squadre chiuse sappiamo che il Napoli faccia molta fatica, inoltre viene da una lunga trasferta europea. Meglio non rischiare.  Pronostico x2

Scommettendo 10euro se ne possono vincere circa 350.

Ricordiamo che il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può creare dipendenza.

Translate »