Giudice Sportivo: ammenda al Napoli

La scure del nuovo giudice sportivo Gerardo Mastrandrea colpisce il Napoli, anche se non in termini di squalifiche. Il club azzurro infatti è stato punito con un’ammenda di 10.000 euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco alcuni fumogeni; per avere inoltre suoi sostenitori, all’11° del secondo tempo, lanciato in direzione dei calciatori della squadra avversaria due bottigliette di plastica, semipiene e chiuse, senza colpire nessuno“. Per il fallo da espulsione commesso sabato sera su Zielinski, il difensore del Bologna Emil Krafth è stato punito con un turno di stop. Il genoano Miguel Veloso, già sicuro di saltare la sfida contro i partenopei per cartellino rosso, si è invece visto rifilare due turni di squalifica: il giudice sportivo ha tenuto conto anche delle offese rivolte all’arbitro Gavillucci.

Translate »