Gianni Di Marzio: “Cederei Zapata in prestito. Gabbiadini inadatto a Benitez”

L’ex allenatore del Napoli Gianni Di Marzio ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli: “Le difficoltà incontrate dal Napoli contro la Sampdoria sono frutto del fatto che gli azzurri non hanno ancora acquisito la giusta mentalità psicologica; nella rosa a disposizione di Benitez non ci sono calciatori carismatici, dotati di quella personalità psicologica che consente loro di trascinare i compagni nei momenti di difficoltà. Zapata? A mio parere, la soluzione migliore per il colombiano è quella di andare a giocare in una squadra di seconda-terza fascia: deve imparare i movimenti giusti per poter migliorare ed essere da Napoli. Non me lo vedo in coppia con Higuain: sia lui che il Pipita sono due prime punte, non sono compatibili e c’è il rischio che possano occupare la stessa zona di campo durante una partita. Gabbiadini? Al limite potrebbe anche sacrificarsi da esterno, ma in realtà è nato per fare l’attaccante, ed è diverso da Insigne: il frattese salta l’uomo, lui invece è un calciatore potente e di fisico, uno che cerca la profondità in attacco. Sarebbe perfetto per un 4-4-2 o un 4-3-3, mentre il 4-2-3-1 di Benitez non gli si addice per il calciatore. L’Empoli? Lo scorso anno Sarri ha meritato la serie A, si tratta di un allenatore che ha sempre fatto giocare bene le sue squadre. L’Empoli applica un pressing alto e difende alto, ma soprattutto cerca la via della rete sempre attraverso il gioco. E’ chiaro che con un atteggiamento tale non sempre si può vincere, eppure cerca sempre di fare la partita“.

Translate »