Furino: “Juve più solida ma mi aspetto una gara tesa”

L’ex bandiera della Juventus, Giuseppe Furino, ha giocato in anticipo la supersfida di Supercoppa tra Juventus e Napoli: “Che partita sarà? Una Supercoppa è sempre una finale, quindi mi attendo una partita tesa, combattuta, sentita tra due squadre che daranno il massimo per vincere questa competizione. Chi arriva meglio? Secondo me non c’è tanta differenza, sono due squadre entrambe molto forti, molto preparate tecnicamente, anche se sicuramente la Juventus è più solida. Uno tra i diffidati Marchisio e Pogba potrebbe star fuori in vista dell’Inter? Credo invece che bisogna giocare partita per partita, non fare calcoli e non programmare troppo. Del resto la Juventus ha una rosa veramente valida per affrontare i vari impegni. Sarà la partita di Morata? Non lo so, sta giocando poco e questo non è un punto a suo favore. Puntare su Higuain o Zapata?  Higuain è un attaccante molto forte, ma certamente Zapata ha fatto una buona partita col Parma, che comunque quest’anno non è un test molto attendibile. Un successo sarebbe importante per l’eventuale permanenza di Benitez? Tutto sarà importante: il campionato dove il Napoli deve ottenere la qualificazione alla prossima Champions League, l’Europa League e anche un successo nella Supercoppa: più trofei porterà a casa l’allenatore spagnolo, più sarà probabile la sua permanenza a Napoli, oltre che per dare prestigio al club. Pronostico? Non ne faccio mai, preferisco non farlo neanche stavolta”.

Translate »