Doppio ex, Policano: “Al San Paolo vinca il buonsenso. Il tifo azzurro non è violento”

Contattato dall’emittente radiofonica romana Rete Sport, l’ex difensore di Napoli e Roma Roberto Policano ha parlato, tra le altre cose, della sfida di sabato tra azzurri e giallorossi, soffermandosi ovviamente su quanto sia delicato il match, a livello di ordine pubblico, dopo i fatti del 3 maggio. Ecco le sue opinioni così raccolte dal portale Vocegiallorossa.it:

Sabato andrà in scena Napoli-Roma, inutile nascondere il momento nel quale si inquadra questa partita…

Credo e spero che alla fine prevalga il buonsenso. Il calcio non deve essere sporcato da eventi esterni che col calcio hanno poco a che fare, conosco bene le tifoserie di Roma e Napoli e confido nel buonsenso della maggior parte di loro

Molto importante sarà anche l’atteggiamento dei protagonisti…

Ieri ho sentito De Rossi, mi è piaciuto e mi ha colpito molto quello che ha detto. Spero che tutti prendano esempio, perché ovviamente dispiace quello che è successo, e non si può ignorare. Però occorre anche ripartire

Lei ha vissuto da protagonista un momento di passaggio nei rapporti tra le tifoserie di Roma e Napoli. Cosa è cambiato?

Molti anni fa la squadra e il tifo erano le cose importanti, nel frattempo anche la società è cambiata ed è venuta fuori la violenza, la frustrazione che si riversano in quello che tutti sappiamo. Una volta le frange più estreme delle tifoserie erano ben identificabili,ora è diverso. Conosco bene il pubblico di Napoli e resto comunque convinto che la maggior parte della gente andrà allo stadio per vedere la partita

Translate »