Ex Inter, Suarez: “Nerazzurri in crisi. Sono state date colpe a Mazzarri, ma…”

L’ex storico centrocampista, allenatore e dirigente dell’Inter Luis Suarez ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli: “In chiave-secondo posto il Napoli si sta avvicinando a una Roma ormai in periodo negativo. Riguardo alla sfida di mercoledì con l’Inter mercoledì, mi sembra di vedere i nerazzurri in una confusione ch’è difficile giudicare. La mia impressione è che gli ultimi acquisti sono stati effettuati senza organizzazione e programmazione, e in campo regna una fragilità mentale e nervosa dovuta alla mancanza di risultati. Le sconfitte possono starci; tuttavia, quando si soffre contro squadre non fortissime, allora diventa difficile capire cosa ci si può aspettare da questa Inter. La Coppa Italia peraltro è importante anche per arrivare in Europa. Il cambio societario da Thohir a Moratti potrebbe avere influito, ma lo stesso dicasi anche per un cambio di allenatore fatto senza logica alcuna. In passato tutte le colpe sono andate a Mazzarri, ma alla fine sono i giocatori ad andare in campo e a essere, dunque, i primi responsabili. La dirigenza nerazzurra non ha aiutato l’ex allenatore del Napoli, dunque per lu è venuta a crearsi una situazione difficile per lui. E in Mazzarri sono stati individuati i mali di questa squadra, anche se evidentemente le colpe non erano tutte sue“.

Translate »